Archivio Tag 'sesso'

22 Feb 2006

Il sesso migliore? Quello fatto a 50 anni

Filed under Senza categoria


Non è vero che bisogna essere giovani per avere le migliori soddisfazioni sessuali. Secondo uno studio norvegese è vero che i maggiori problemi di impotenza e di declino sessuale si avvertono dopo i 50 anni, ma è vero anche gli uomini di mezza età vivono gli stessi livelli di soddisfazione sessuale dei ventenni e superano i trentenni e i quarantenni

1 commento

26 Gen 2006

E’ boom di sesso «dopato» in Italia,tra i giovani.

Filed under Senza categoria


Hanno magari solo 20 anni e sono sani ma vivono i rapporti intimi come una gara. E così vanno dall’andrologo, o navigano in Internet, alla ricerca di un farmaco per stupire la partner.
Ecco l’identikit dei non-malati che cercano un aiuto farmacologico per una super-prestazione: «Tra i 20 ai 35 anni , senza connotazione geografica particolare, va dall’andrologo da solo, senza una partner, e fa richieste molto precise: sa perfettamente di non avere alcun disturbo, ma insegue la performance stupefacente chiedondo un farmaco». Ma il vero problema è un altro: «Questi giovani cercano di reperire i medicinali che vogliono per vie alternative, vendita online o consigli di figure parallele ai veri esperti». Così facendo «sfuggono al medico», lasciando immaginare un sottobosco di richieste che non arriva all’andrologo e un fenomeno dai numeri assai più grandi di quanto non si riesca ora a calcolare.
«Il messaggio che si vuole dare», «è quello di rivolgersi sempre al medico per questo tipo di problemi. Il medico non è solo un dispensatore di farmaci, ma anche e soprattutto di informazioni e saprà dirimere quali sono i casi in cui un aiuto è necessario, fosse solo per superare qalche problema psicologico». «Ma prendere questi farmaci senza porsi domande può innescare due ordini di problemi. Il primo è la possibilità di effetti collaterali, anche se piuttosto infrequenti tra i giovani. Il secondo, e molto più insidioso, è lo sviluppo di una dipendenza psicologica. In questo caso chi comincia prendere il farmaco senza motivo rischia, se non assistito, di pensare di non potercela più fare da solo e così il farmaco rischia di diventare una specie di condanna.
Ieri su alcuni quotidiani si leggeva che il sesso debole sono i machietti, e oggi si legge che i giovani a 20
anni gia fanno uso di farmaci ,ma allora è vero !!!!!

1 commento

15 Ott 2005

Fa sesso col cammello: condannato a tre mesi di carcere, a morte l’animale

Filed under Senza categoria


L’accusa è quella di “bestialità” per aver avuto rapporti intimi con un cammello. E ora l’uomo, proveniente dal Bangladesh, di professione autista, dovrà scontare tre mesi di carcere, mentre per l’animale ? come prevede la legge islamica ? si provvederà alla soppressione. La notizia, resa nota da Gulfnews.com, arriva dagli Emirati Arabi Uniti.

L’autista era stato colto in flagrante dal suo datore di lavoro durante un rapporto sessuale con una femmina di cammello, consumato nel fienile. L’uomo, sorpreso nel mezzo dell’amplesso “bestiale”, aveva aggredito il proprietario dell’animale. Processato da una giuria, aveva poi giustificato il suo gesto dicendo che si trattava di amore vero. Non è servito a lui e soprattutto all’amata cammella che, ormai impura, è stata condannata a morte.

2 commenti

01 Ott 2005

Quando il sesso fa male ? alla testa

Filed under Senza categoria


Ci sono casi in cui il sesso dà alla testa, e sono molto più comuni di quanto possiamo pensare. Senza scomodare strane fobie, sembra che ci sia un collegamento piuttosto forte tra attività sessuale e manifestazioni di emicranie e cefalee.

Secondo gli esperti della Società italiana per lo studio delle cefalee (SISC) fare l?amore, a causa dell?impegno cardiaco e vascolare che comporta, può scatenare un?emicrania latente. Un problema, quest?ultimo, che affligge circa 9 milioni di italiani.

Il rischio, spiegano gli esperti SISC, è superiore nei maschi perché tradizionalmente hanno un ruolo più attivo, ma si può dire che in generale il dolore è proporzionale all?eccitazione e non è un caso se raggiunge il massimo col picco di piacere.

La situazione peggiora se i rapporti sono trasgressivi, se ingeriamo vino, formaggi cioccolata e crostacei e se utilizziamo farmaci per l?erezione. Se invece evitiamo situazioni di particolare stress, e ci dedichiamo ai preliminari con estrema tranquillità possiamo evitare l?insorgere del problema.

La cefalea primaria da attività sessuale, così viene chiamato il disturbo, colpisce nel 50% dei casi uomini che gia soffrono di emicrania, cefalea da sforzo o ipertensione, ma attenzione in un 4% di pazienti può nascondere problemi gravi come un aneurisma.

1 commento

23 Set 2005

«Sesso e droga», il reality non ha confini

Filed under Senza categoria


Sesso e droga, il reality non ha confini Fra un mese in Olanda andrà in onda il nuovo format che ha come protagonista giovani che prendono eroina e fanno sesso
Sesso dal vivo e assunzione di droga: ecco le ultime frontiere del nuovo reality show olandese. Fra un mese, infatti, andrà in onda nel paese dei tulipani il format «Spuiten & Slikken», che può essere tradotto come «Bucati e ingoia» o «Eiacula e ingoia». I protagonisti di questa nuova trasmissione consumeranno droghe pesanti, si dedicheranno ai piaceri della carne e poi ne discuteranno davanti alle telecamere. Lo show dovrebbe partire il 10 ottobre sul canale giovanile olandese Bnn.

3 commenti

16 Giu 2005

Sesso: in riviera si fa prima

Filed under Senza categoria


Il debutto sessuale delle donne italiane arriva prima se vivono in città sul mare. Lo sostiene una ricerca di università milanesi. Su tutte la città simbolo è Rimini.
La prima esperienza sessuale è più precoce se si vive in riviera. È quanto emerge dalla ricerca sulla relazione tra geografia ed età del primo rapporto sessuale condotta dal professor Francesco Billari, demografo dell’Università Bocconi, e Riccardo Borgoni della Università di Milano-Bicocca.

Per la ragazze lo studio ha evidenziato una variazione costante da Sud a Nord. Nel meridione l?età del primo rapporto è più tardiva rispetto alle regioni settentrionali. Per i ragazzi invece la distribuzione è più a macchia d?olio.

Questi dati dimostrano come sulle ragazze pesino ancora molto le pressioni sociali: in molte regioni, infatti, la pressione delle norme sociali è forte per le ragazze, mentre è sostanzialmente assente per i ragazzi. Queste differenze, però, si placano con l?arrivo dell?estate e dei periodi di vacanza.

L?età media del primo rapporto sessuale si attesta in Italia intorno ai 18-19 anni per i maschi e i 20-21 per le femmine. Quest?ultimo dato è decisamente più basso tra le ragazzine che vivono al mare e si attesta intorno ai 14 anni. Dalla ricerca latitudine e longitudine in cui c?è maggiore probabilità di fare prima l’amore coincidono con la città di Rimini.

Commenti disabilitati

    Clock

    Get Adobe Flash player
  • grifondoro

    Nome: babylon

    E-mail:

  • visitors

  • Contatore

    1685312 visitatori

  • PIETRO DONATO

  • joe malfarà

  • CANALE VIDEO

  • notizie

  • cerca

  • saggi

    "Le belle parole dei saggi e dei poeti di tutto il mondo mi aiutano spesso a dire quello che non so esprimere

  • aprite gli occhi

    "Chiudendo i vostri occhi chiudete anche la vostra mente.
    Non vi chiedo di credere ma almeno di aprire gli occhi."

    "If you close your eyes you close your mind.
    I don't say you to bealive but i hope you will open your eyes"