22 Gen 2017

Charlie Hebdo non si smentisce

Pubblicato alle 17:24 under Argomenti vari

“La neve è arrivata, ma non per tutti”. Charlie Hebdo non si smentisce e dopo le vignette sul terremoto di Amatrice torna a ironizzare sulle tragedie italiane. L’ultima vignetta choc rappresenta la morte sugli sci che scende facendo saltare case e alberi

 

 


 

 

 

2 commenti




2 Commenti to “Charlie Hebdo non si smentisce”

  1.   babylonon 22 Gen 2017 at 18:08 1

    La morte arriva sugli sci: Charlie Hebdo, il settimanale satirico della Francia, colpisce ancora, ironizzando sulle catastrofi dell’Italia. Dopo aver paragonato i morti di Amatrice a un piatto di lasagne nella contestatissima vignetta della scorsa estate, il giornale torna a sfoderare il suo humour nero. Questa volta lo spunto è la valanga del Rigopiano. Nel disegno si vede la morte in sci con due falci al posto delle racchette. «Italia: la neve è arrivata. Non ce ne sarà per tutti», recita l’agghiacciante a vignetta. Immediata e unanime la condanna del mondo politico

  2.   babylonon 22 Gen 2017 at 18:21 2

    Immediata e unanime la condanna del mondo politico:
    Charlie Hebdo non è responsabile delle tragedie italiane è solo satira
    puo essere simpatica o pure no ma è la verità , le responsabilità sono altrove